venerdì 15 marzo 2013

Nasello all'acqua pazza con tapenade di zucchine e bagna "leggera"


Oggi e venerdì e per una volta seguiamo la tradizione, niente carne ma un bel piatto di pesce. Non amo molto il nasello perchè è un pesce non troppo saporito, preparandolo così si riesce a dargli un po' più di carattere senza appesantirlo troppo e preservandone il sapore. Per fare ciò usiamo una specie di bagna cauda piemontese, tipica della Liguria che si chiama "Bagna Leggera".

Ingredienti (x2):


  • 2 tranci di nasello da 200 gr. l'uno
  • 3 zucchine
  • 2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • 5 pomodorini
  • 2 spicchi aglio
  • 1 mazzetto basilico
  • prezzemolo
  • olio evo
  • 5 acciughe dissalate
Preparazione:


Tagliare le zucchine a fette e grigliarle su una piastra rovente. Mettere poca acqua in una pentola assieme ai pomodorini, l'aglio, il prezzemolo ed il basilico e portare a bollore. Lavare, deliscare e dissalare le acciughe; Scaldare 4 cucchiai di olio evo e far sciogliere le acciughe a fuoco moderato. Quando l'acqua bolle immergere il nasello per otto minuti.


Tagliare prima a strisce sottili e poi a cubetti regolari le zucchine grigliate, tritare finemente le olive ed unire le zucchine; condire con olio e sale e disporre in un piatto aiutandosi con un ring.


Trascorsi gli 8 minuti tirate fuori il nasello dall'acqua pazza e togliete sia la pelle che la lisca centrale. Disponetelo vicino alle zucchine e condite con la bagna "leggera"

BUON APPETITO!!!!! 

13 commenti:

  1. Complimenti, complimentissimi! Amo il pesce, lo mangerei tutti i giorni rinunciando sempre alla carne.. e questo piatto non è solo gustoso e salutare.. è proprio unico!! Un bacione e buongiorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggere i tuoi commenti rischia di farmi montare la testa......anche perchè sei veramente brava!!!!!!

      Elimina
  2. Ciao, grazie per esserti unito al mio blog,io sono tra le prime iscritte nel tuo blog, cerca che trovi, complimenti anche a te per il blog e per le ricette..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anto......oramai l'alzheimer ha preso pieno possesso del mio corpo!!!!

      Elimina
  3. Saporito e gustoso :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Grazie Enrica, onorato dei tuoi commenti.

      Elimina
  5. Bravo Andrea, semplice ma gustoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le cose più semplici sono le migliori!!!!

      Elimina
  6. Eccomi quà, grazie per esser passato e ti seguo con vero piacere !
    Veramente bello questo blog e le ricette assolutamente fantastiche, con un'ottima descrizione !
    Molto bravo, complimenti !
    Ciao,
    Annaemy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna, felice di averti qui, a presto!!!!!!!!

      Elimina
  7. Mamma mia che ricetta!!!!! Stupende anche le foto!

    RispondiElimina

Map