venerdì 19 aprile 2013

Panna Cotta al pecorino con gelée di friggitelli e Sablé alla Raspadura


Si avvicina il Primo Maggio e in Liguria la tradizione vuole che si mangi Pecorino con le fave ed il salame. Questa non vuole essere altro che un'idea diversa e moderna della Ligure usanza. Una morbida panna cotta con pecorino ed acciughe, una colorata gelatina ai friggitelli su un croccante biscotto alla Raspadura. Tutto è accompagnato da fave fresche e salamino di cinghiale.

Ingredienti (x3):

per la panna cotta:


  • 200 ml. panna fresca
  • 35 gr. pecorino grattato
  • 4 filetti acciughe
  • 1 cucchiaio Agar Agar in fiocchi
  • 1 pizzico di sale affumicato
per il sablé alla Raspadura


per la gelatina di friggitelli:
  • 2 grossi friggitelli
  • 1/2 cucchiaio Agar Agar

Preparazione:

Frusty - frusta in silcone e acciaio Happyflex

Mettiamo in un pentolino la panna, l'Agar Agar e il pecorino. Portiamo a 85° mescolando sempre con una frusta. Togliamo dal fuoco ed uniamo le acciughe tritate. Potete sostituirle con della colatura di Alici. Mettiamo negli stampini a raffreddare e facciamo rapprendere in frigorifero.

tappetino Silimat: tappeto antiaderente in silicone e fibra di vetro Happyflex

Prepariamo i sablé: impastiamo tutti gli ingredienti. Mettiamo in un foglio di carta forno dandogli la forma di cilindro e mettiamo in frigo mezzora a rassodare.
Tagliamo a fette spesse che stenderemo con il mattarello in silicone tra 2 fogli di carta forno. Diamo la forma voluta con un taglia biscotti ed inforniamo sopra un tappetino in silicone e vetro per 15 minuti a 180°.


centrifughiamo i friggitelli e mettiamo il succo in un pentolino con l'Agar Agar, portiamo a bollore mescolando e spegniamo.


Versiamo la gelatina sulla panna cotta e rimettiamo in frigo per qualche ora.


Impiattiamo la panna cotta sopra il biscotto accompagnandola con delle fettine di ottimo salame di cinghiale e con le fave fresche.


BUON APPETITO!!!!!!!!!!!!

Aiutanti indispensabili alla riuscita della ricetta sono stati gli utensili della ditta HAPPYFLEX! 

10 commenti:

  1. Semplicemente stupendo!
    Complimenti, il sapore dev'essere squisito e devo dire l'effetto visivo è suggestivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Piano piano sto cercando di migliorare le presentazioni!!

      Elimina
  2. Prima volta sento della panna cotta salata, grazie! Ha un bellissimo aspetto ed è abbinata benissimo , bravo Andrea!!!

    RispondiElimina
  3. pensa che proprio ieri sera sfogliavo una rivista e mi chiedevo cosa fosse la raspadura! presentazione divina! mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valy, la raspadura è buonissima!

      Elimina
  4. Che spettacolo, un piatto stupendo, Andrea, tu sei un mago in cucina, troppo bravo!!

    RispondiElimina
  5. Davvero particolare questa panna cotta,bellissima presentazione!!!

    RispondiElimina
  6. molto molto particolare...questa pannacotta salata ;))

    RispondiElimina

Map