mercoledì 31 ottobre 2012

Risotto alla milanese (D'O 2008)


Oggi pprepariamo il classico risotto alla milanese, ma nella versione rivisitata dallo Chef Oldani, che ha saputo reiventarlo magistralmente migliorandolo notevolmente. E' un esplosione di sapori, decisi, ben riconoscibili con la sorpresa del limone caramellato che stupisce per come si integra nel piatto.

Ingredienti (x2):
  • 160 gr. riso Carnaroli o Vialone Nano
  • 1 cipolla bionda
  • Brodo vegetale leggero o acqua salata bollente
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 1 limone non trattato
  • aceto di vino
  • maizena
  • zafferano 1 bustina
  • burro e parmiggiano per mantecare
  • olio evo
  • zucchero
Preparazione:


Iniziamo rosolando la cipolla in un filo d'olio evo, uniamo il vivo e lasciamolo evaporare completamente. Aggiungiamo acqua e cuociamo per 5 minuti. Uniamo la maizena per legare la salsa e filtriamola con un colino.
Mescolando con una frusta uniamo lo zafferano e lasciamo in infusione per 20 minuti.


Tostiamo in padella 2 cubi di pane.


Laviamo il limone, ricaviamone delle zeste con un pelapatate e tagliamole a julienne; sciogliamo in padella un cucchiaio di zucchero e caramelliamole.

 
Tostiamo il riso con l'olio e portiamolo a coottura con l'acqua salata o il brodo leggero aggiungendo un mestolo alla volta.


Quando è pronto, lasciamolo all'onda, mantechiamo fuori dal fuoco con il burro, il parmiggiano, alcune gocce di limone e di aceto (serve per esaltare il gusto...e funziona!). Copriamo e lasciamo riposare 5 minuti.


Impiattiamo disponendo il riso in una fondina, guarniamo con la salsa allo zafferano (usate maizena sufficente ad addensare la salsa, non fate come me che sono stato troppo parco!), disponiamo il pane al centro su cui mettiamo il limone caramellato.

BUON APPETITO!!!!!!

1 commento:

  1. Sublime, lavorazione perfetta, i miei complimenti.

    RispondiElimina

Map