venerdì 22 febbraio 2013

Saltimbocca di Rana pescatrice alle nocciole


Chiamarli saltimbocca probabilmente è un po' un azzardo, ma il principio è più o meno simile. Gustosissimi bocconcini di pescatrice fasciati nella pancetta affumicata, resi particolari dalle nocciole e lucidati dal burro al cognac.

Ingredienti: (x2)
  • 400 gr. filetti di Rana Pescatrice
  • 50 gr. pancetta affumicata a fettine
  • 50 gr. nocciole tostate
  • 20 gr. burro
  • 1/2 bicchierino di cognac
Preparazione:


Tagliare i filetti di pescatrice a cubetti e fasciarla nella pancetta. Fermare i saltimbocca con gli stuzzicadenti e rosolarli in una padella anti aderente senza aggiungere grassi.


Far sciogliere il burro in una casseruola, unire il cognac e farlo evaporare.


Pestare le nocciole in un mortaio. Quando il pesce sarà croccante unire il burro e lucidare i bocconcini, unire anche le nocciole, lasciare insaporire un minuto e spegnere il fuoco.

Impiattare condendo il pesce con il burro fuso e le nocciole.

BUON APPETITO!!!!!!!!!!!! 

4 commenti:

  1. Veramente una ricetta originale e molto gustosa, metto subito da parte, grazie Andrea e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Molto bene in ogni dettaglio, un piatto gustoso e ben preparato.

    RispondiElimina
  3. Buonissimi Andrea! Io adoro la rana pescatrice! li ho preparati anche io un mesetto fa però senza nocciole,voglio provare,gli danno un tocco in più!Buon week end!

    RispondiElimina

Map